Castelsardo

Dinamo sconfitta in Ungheria 87-74

La Dinamo Sassari Banco di Sardegna perde partita, primato e record. La sconfitta per 87-74 rimediata in Ungheria sul campo del Szolnoki Olaj consente ai padroni di casa di acciuffare i biancoblu in cima alla classifica del girone e di superarli in virtù della migliore differenza canestri negli scontri diretti: all'andata Sassari si era imposta di 4 punti, 98-94. Non solo: Sassari incassa la prima sconfitta stagionale in Europa, rinunciando al proprio record di imbattibilità. La nuova leader del girone H di Fiba Europe Cup ha condotto le danze dall'inizio alla fine del match. E se nella prima metà della sfida il Banco è rimasto in partita anche senza mai dare la sensazione di poter gestire la gara, nella terza frazione è bastato che la formazione ungherese pigiasse sull'acceleratore per costringere i sardi alla resa, anche sul piano mentale. Sotto di un punto dopo il primo quarto sul 23-22 e di due punti a metà gara sul 39-37, a una frazione dalla fine i biancoblu sono precipitati a -12: 64-52. Da lì non c'è stata più partita. Già in possesso del pass per il prossimo turno, ora la Dinamo può sperare di finire in vetta al girone solo vincendo la prossima trasferta sul campo del Falco Vulcano, sempre in Ungheria, già maltrattato all'andata. Ma non sarà sufficiente: Sassari dovrà sperare anche in un improbabile passo falso del Szolnoki Olaj contro gli inglesi del Leicester.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie